Home Page Carte di Credito by CalcoloPrestiti.org


Differenza bancomat e carta di credito e differenza carta di credito e bancomat


Che differenza c'è tra bancomat e carta di credito ovvero qual'è la differenza tra carta di credito e bancomat


Che differenza c'è tra bancomat e carta di credito? Chissà a quanti di noi, porgendo la carta per pagare un bene e/o servizio, sarà capitato di sentirci rivolgere la domanda de "paga con carta di credito o bancomat?" Prima di spiegare la "VERA" differenza tra carta di credito e bancomat tranquillizziamo il lettore nel senso che, anche se sbaglia la predetta domanda non succede niente, in quanto i due significati (bancomat e carta di credito) sono talmente differenti tra loro che è impossibile sbagliare. Se provate a dare un'occhiata presso altri siti nei quali sono descritte le varie differenze tra carte di credito e bancomat vi renderete conto che, tutti o quasi (si salva wikipedia che è uno dei pochi siti a dare una definizione corretta di bancomat), all'unisono, daranno la stessa definizione di bancomat: strumento o carta di pagamento... bla.. bla... bla... Questo significato di bancomat è completamente errato! Cioè, l'errore nasce dal confondere la "VERA" definizione di bancomat con la materiale carta di plastica che incorpora la banda magnetica e/o il chip elettronico che usiamo per pagare e/o prelevare denaro. Posto ciò, allora qual'è la differenza tra carta di credito e bancomat corretta?

La differenza tra carta di credito e bancomat è la seguente: la carta di credito, come abbiamo abbondantemente dimostrato nella nostra home page, è uno strumento principalmente creditizio per ottenere potenziali finanziamenti e solo secondariamente è uno strumento di pagamento (cfr. la ns. home page). Ma veniamo al bancomat. Questo, replichiamo, erroneamente chiamato carta bancomat, è il nome del circuito o per essere più precisi dei circuiti (al plurale) all'interno dei quali avvengono le transazioni relative all'uso della nostra carta. Perchè si parla di circuiti? Notate che la vostra carta può essere usata in due modi differenti? Uno per il pagamento di beni e servizi, l'altro per di prelievo contanti. Ebbene, le due funzioni (pagamento e prelevamento) "girano" su circuiti differenti: 1) il primo, chiamato e registrato come BANCOMAT®, che è il circuito che permette di prelevare contanti presso gli sportelli automatici o ATM; 2) il secondo, parimenti registrato col nome di PagoBANCOMAT®, è il circuito che invece ci permette di pagare beni e servizi attraverso i POS degli esecenti commerciali. Entrambi i circuiti sono gestiti dal CONSORZIO BANCOMAT® il quale consorzio gestisce tutte le transazioni effettuate nell'intero territorio italiano.

Sono inoltre presenti altri due circuiti che sono ben noti a qualunque titolare di una carta in quanto i loro marchi sono praticamente stampigliati accanto ai predetti Bancomat & PagoBancomat: ci riferiamo ai circuiti Cirrus & Maestro. Quest'ultimi, sono gestiti dal colosso MasterCard® e sono dei circuiti sostanzialmente identici a quelli italiani con la seguente differenza: mentre Bancomat & PagoBancomat sono circuiti operanti solo in Italia, Cirrus & Maestro sono internazionali quindi permettono di pagare e prelevare in tutto il mondo Italia compresa. C'è un perfetto parallelismo tra Bancomat & PagoBancomat e Cirrus & Maestro: Il circuito Cirrus (come quello Bancomat) permette di effettuare prelievi in tutti gli ATM del mondo in valuta locale; il circuito Maestro (come quello PagoBancomat) permette di effettuare pagamenti di beni e servizi su POS convenzionati di tutto il mondo sempre in valuta locale.

Infine, un terzo competitor si è di recente affiancato ai due precedenti dando luogo, appunto, ad un terzo circuito inerente le carte di pagamento: ci riferiamo al Circuito V PAY il quale è gestito da Visa® ma che ad oggi, 2017, è sì internazionale ma limitatamente in ambito europeo. Per il resto anche il circuito V PAY è identico a quelli predetti: permette di prelevare e pagare presso gli ATM e POS convenzionati cioè che recano il marchio V PAY nonchè, similmente al circuito Cirrus & Maestro, in Italia sono sempre affiancati ai circuiti principali nostrani ovvero accanto a Bancomat & PagoBancomat.
A questo punto ed in base a quanto su specificato il lettore avrà capito che la differenza tra carta di credito e bancomat è solo quella su esposta, tuttavia, ci rendiamo conto che arrivando in questa pagina a causa dalla errata nomenclatura vorrebbe comunque sapere la differenza tra le due carte: ebbene, la differenza da ricercare non è quella tra carta di credito e bancomat ma bensì tra carta di credito e carta di debito: è proprio quest'ultima tipologia di carta che viene confusa col bancomat talchè seguendo differenza tra carta di credito e di carta debito conosceremo le differenze sostanziali tra i due tipi di carte.