La definizione di mutuo e il significato di mutuo rispetto al relativo contratto ex codice civile


Significato di mutuo e definizione del contratto di mutuo - definizione formale di atto di mutuo ai sensi dell'art. 1813 del codice civile online


Iniziamo riportando prima di tutto il significato o definizione di contratto di mutuo così come prevista dal nostro ordinamento all'articolo 1813 del codice civile: il predetto art. definisce il mutuo come quel contratto col quale una parte (chiamata mutuante) consegna all'altra (detta mutuatario) una determinata quantità di danaro o di altre cose fungibili, e l'altra si obbliga a restituire altrettante cose della stessa specie e quantità. Questa è la mutualità: dazione e successiva restituzione.
Formalmente il contratto o atto di mutuo regolato dall'art. 1813 sarebbe (ed in realtà è) un contratto a titolo gratuito in base al quale è prevista la restituzione in toto di quanto dato da parte del mutuatario. In pratica a delineare il significato formale e/o la definizione di mutuo così come la conosciamo ora è sempre il codice civile che ai successivi artt. prevede: all'art. 1815 gli interessi a favore del mutuante come corrispettivo per la cosa data in prestito e, all'art. 1819 la possibilità di restituzione rateale di quanto ricevuto a suo tempo in unica soluzione. Vedi un esempio su contratto di mutuo tra privati ex art. 1813 e ss. c.c.



Dall'amalgama dei tre articoli predetti possiamo dare una moderna definizione finanziaria di mutuo come quel contratto o atto il virtù del quale una parte (mutuante, solitamente una banca) dietro correspettivo di interessi, consegna all'altra parte ( mutuatario, impresa o privato ) una somma di denaro, obbligandosi quest'ultima alla restituzione rateale predeterminata e comprensiva di interessi. Trattasi della definizione generale di mutuo mentre le definizioni perticolari, ad es. del subprime o immobiliare o fondiario etc., verrano trattate nelle sedi proprie. Oggi, dal punto di vista finanziario, il significato di contratto di mutuo è per definizione il più importante contratto di finanziamento per volume erogato al quale aziende e privati si affidano per ottenere liquidità con il vincolo della destinazione nel medio e lungo periodo soprattutto per acquistare la prima casa. Tutto il contratto di mutuo è regolato da precise leggi a tutela del credito e risparmio alle quali ogni atto rogato deve attenersi pena la nullità e delle quali ci occuperemo all'interno di codesta guida. Per saperne di più sulla definizione dei mutui e la differenza da quello chirografario andate su definizione mutuo chirografario e differenza col prestito




Definizione di mutuo online