Home Page PrestitiOnline


Prestiti senza buste paga e finanziamenti senza busta paga 2017


Prestito senza busta paga 2017 o credito senza buste paga 2017


Tra i tipi di ricerca effettuata dagli utenti in cerca di un finanziamento spicca quella dei prestiti senza busta paga nel 2017 online. Il bisogno di un prestito senza busta paga è in continuo aumento a causa sia della crisi ma soprattutto per il mondo del lavoro che per via di scelte politico-sociali discutibili va in direzione della precarizzazione piuttosto che della stabilità anche per il 2017. Infatti, la mancanza di un rapporto di lavoro stabile si traduce nella produzione di un reddito in nero o comunque senza busta paga e così sono sempre di più quelli che in queste condizioni sono alla ricerca dei finanziamenti senza busta paga ovvero senza un reddito dimostrabile. Le maggiori istanze di finanziamenti senza busta paga com'è prevedibile giungono dal sud, ad es. da città come palermo napoli bari catania ecc. dove la recessione è più sentita già nel 2016 e così sarà anche per il 2017.

Ma esistono i prestiti senza busta paga? Se esistono, oggi, più di ieri, è sempre molto difficile ottenere prestiti personali senza busta paga dagli istituti in quanto stiamo passando in un periodo storico nel quale è in atto una vera e propria stretta creditizia la quale comporta un aumento delle garanzie in capo a coloro i quali hanno la necessità di chiedere un finanziamento. E le previsioni per il 2017 non sono confortanti: si prevede un ulteriore rialzo di richiesta di credito senza busta paga online. In questo constesto possiamo stabilire un assunto: che è quasi impossibile erogare meramente dei prestiti senza buste paga e che il "quasi" indica che laddove sia possibile trattasi prevalentemente di piccole somme non garantite da busta paga ma gravitanti nel settore del piccolo-medio credito al consumo vedi micro e piccoli prestiti online. Sono, per intendersi, una serie di offerte proposte da alcune aziende convenzionate con grossi centri di distribuzione del tipo euronics expert oppure unieuro mediaworld e simili attuate per stimolare la vendita, anche se nel passato 2016 si sono irrigiditi pure questi. Quindi, nella maggior parte dei casi il finanziamento senza buste paghe andrà in porto solo con adeguate guarentigie che diremo appresso. E allora, quali sono le banche o finanziarie che fanno e/o concedono finanziamenti e prestiti senza busta paga nel 2017? Beh, è difficile fare un elenco anche perchè alcune di queste finanziarie non dicono che sia certo ma vagliano, caso per caso, la situazione del richiedente.

Per non creare dubbi al lettore chiariamo anche un'altra cosa: da punto di vista finanziario, la locuzione "prestiti senza busta paga" non va intesa in senso stretto, cioè relativa alla busta paga o stipendio od ancora alla retribuzione dei dipendenti, ma in senso lato quindi comprensiva di qualsiasi fonte di entrata la quale possa essere provata documentalmente. Infatti, per prestito senza buste paga è da intendersi qualsiasi certificazione dimostrante una retribuzione, quindi nel concetto di prestiti senza busta paga faremo rientrare quei soggetti che ad es., lavoratori autonomi, non abbiamo il modello unico o 740 oppure se dipendenti sono dei lavoratori sommersi. In definitiva, nella locuzione finanziamenti senza busta paga rientreranno tutti coloro i quali non siano in grado di certificare un'entrata, a prescindere dalla attività esercitata o anche dallo stato di disoccupazione.

Spieghiamo ora le condizioni alle quali è concesso un prestito senza busta paga 2017 che sono le stesse del 2016: 1) l'ipotesi migliore è quella del lavoratore in nero che abbia un conto corrente presso una banca: in tal caso, malgrado la non formale certificazione reddituale, alcune banche, in particolare a favore dei clienti più vecchi, avranno comunque la prova che il soggetto ha delle entrate periodiche talchè concederanno potenzialmente dei prestiti anche senza busta paga o almeno una carta di credito senza busta paga la quale è comunque una forma di, appunto, credito utilizzabile in alternativa ai prestiti personali online senza busta paga o stipendio; 2) la garanzia più ricorrente in mancanza di busta paga è quella prestata da un terzo garante che abbia la busta paga, ma in questo caso sarà il terzo medesimo a dover pagare il prestito nel caso in cui il debitore principale sia inadempiente; 3) infine, alcuni istituti e/o finanziarie concedono prestiti senza busta paga ipotecari su un bene immobile di proprietà del richiedente, tuttavia questo tipo di finanziamento esula dal prestito puro e semplice in quanto trattasi di vero e proprio mutuo liquidità ma che comunque andrebbe bene in extremis ovvero in difetto delle altre condizioni. Altra via è quella del senza busta paga con cambiali la quale a sua volta può essere a firma singola che doppia con garante. In definitiva, se il soggetto oltre che essere senza una formale busta paga è altresè senza garante ovvero senza ipoteca è difficilissimo che possa ottenere credito salvo, replichiamo, marginali ipotesi di acquisto finalizzato al commercio di esiguo valore. Correlati: finanziamenti e prestiti senza busta paga e senza garante


Prestiti senza busta paga 2017