Home Page di CalcoloPrestiti.org


Tabelle categorie catastali immobili terreni e fabbricati 2016 2017


Tutte le tabelle delle categorie catastali degli immobili terreni e fabbricati divise in classi e gruppo per il 2016 e 2017 - classe a b c d f & t


NNBB: E' in corso la riforma del catasto la quale porterà una rivoluzione nelle rendite catastali ma anche nelle categorie le quali subiranno uno stravolgimento: a titolo esemplificativo nella "O1" entreranno tutti i condomini mentre nella O2 le villette nella S15 gli uffici e studi privati etc. Comunque, è inutile pubblicarle in quanto trattasi di categorie provvisorie e non ancora entrate in vigore. Sarà nostro compito pubblicarle non appena si saprà la data di entrata in vigore. Cos'è il catasto? Il catasto è, in senso lato, un grosso database che si occupa di creare e conservare le mappe, gli atti ed in genere tutti quei documenti dai quali si evince la descrizione di un bene immobile (terreno e fabbricato). Per inciso nel catasto sono delineati i tratti caratteristici di un immobile: il luogo di ubicazione, il confine, il proprietario e la rendita. Quest'ultima è un'invenzione giuridica che serve per tassare gli immobili: la rendita catastale. Le imposte che eventualmente gravano su un immobile, infatti variano in base alla rendita catastale la quale, a sua volta, si determina in base alla tipologia dell'immobile. Tutta questa grande mole di dati dal 1999 viene gestita dall'Agenzia del Territorio la quale sostituì i vecchi uffici del catasto. Dall'1 dicembre 2012 l'Agenzia del Territorio è stata incorporata nell'Agenzia delle Entrate. Quelle che seguono sono le tabelle delle varie categorie catastali degli immobili in Italia e sono quelli ufficiali ritrovabili presso il sito dell'Agenzia del Territorio. Le tabelle seguenti, piuttosto, sono concentrate sull'imu: infatti, per ogni categoria catastale sono indicati i moltiplicatori catastali al fine di poter calcolare l'imu online.
NB: Prima di utilizzare il moltiplicatore catastale ricordiamo ai nostri Utenti che la rendita deve essere aumentata del 5%.

Tabelle con le categorie catastali divise per classi e gruppi di tutti gli immobili cioè fabbricati e terreni per il 2016 e 2017 - classe a b c d f & t e ralativo moltiplicatore catastale utile per determinare l'imu online

Tabella categoria catastale a - gruppo o classe a:

(rendita x 160 ai fini imu, tranne la categoria catastale A10 che è x 80)

Categoria A/1 = Abitazione di tipo signorile (rendita x 160 ai fini imu)
Categoria A/2 = Abitazioni di tipo civile
Categoria A/3 = Abitazioni di tipo economico
Categoria A/4 = Abitazioni di tipo popolare
Categoria A/5 = Abitazioni di tipo ultrapopolare
Categoria A/6 = Abitazioni di tipo rurale
Categoria A/7 = Abitazioni in villini
Categoria A/8 = Abitazioni in ville
Categoria A/9 = Castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici
Categoria A/10 = Uffici e studi privati (rendita x 80 ai fini imu)
Categoria A/11 = Abitazioni ed alloggi tipici dei luoghi

Tabelle categorie catastali b - gruppo classe b (rendita x 140 ai fini imu):

Categoria B/1 = Collegi convitti educandati ricoveri orfanotrofi ospizi conventi seminari caserme
Categoria B/2 = Case di cura ed ospedali senza fine di lucro
Categoria B/3 = Prigioni e riformatori
Categoria B/4 = Uffici pubblici
Categoria B/5 = Scuole e laboratori scientifici
Categoria B/6 = Biblioteche pinacoteche musei gallerie accademie che non hanno sede in edifici della categoria A/9
Categoria B/7 = Cappelle ed oratori non destinati all'esercizio pubblico del culto
Categoria B/8 = Magazzini sotterranei per depositi di derrate

Tabella categoria e moltiplicatore catastale c - gruppo o classe c:

Categoria C/1 = Negozi e botteghe (rendita x 55 ai fini imu)
Categoria C/2 = Magazzini e locali di deposito (rendita x 160 ai fini imu)
Categoria C/3 = Laboratori per arti e mestieri (rendita x 140 ai fini imu)
Categoria C/4 = Fabbricati e locali per esercizi sportivi senza fine di lucro (rendita x 140 ai fini imu)
Categoria C/5 = Stabilimenti balneari e di acque curative senza fine di lucro (rendita x 140 ai fini imu)
Categoria C/6 = Stalle scuderie rimesse autorimesse senza fine di lucro (rendita x 160 ai fini imu)
Categoria C/7 = Tettoie chiuse od aperte (rendita x 160 ai fini imu)

Tabella categoria e moltiplicatore catastale d - gruppo o classe d:

NB: Per tutta la categoria catastale D, eccetto la D5 (banche e assicurazioni), a decorrere dal 01/01/2013, il moltiplicatore della rendita ai fini imu sarà 65 (è aumentato dell'8,3%), mentre per l'imu del 2012 è di 60.

Categoria D/1 = Opifici
Categoria D/2 = Alberghi, residence, hotel e pensioni con fine di lucro
Categoria D/3 = Teatri cinematografi sale per concerti e spettacoli e simili con fine di lucro
Categoria D/4 = Ospedali e case di cura con fine di lucro
Categoria D/5 = Istituti di credito cambi ed assicurazioni con fine di lucro (rendita x 80 ai fini imu)
Categoria D/6 = Locali e fabbricati adibiti a esercizi sportivi con fine di lucro
Categoria D/7 = Fabbricati costruiti o adattati per speciali esigenze di attività industriale e non suscettibili di destinazione diversa senza radicali trasformazioni
Categoria D/8 = Fabbricati costruiti o adattati per speciali esigenze di attività commerciale e non suscettibili di destinazione diversa senza radicali trasformazioni
Categoria D/9 = Edifici galleggianti o sospesi assicurati a punti fissi del suolo, ponti privati soggetti a pedaggio
Categoria D/10 = Fabbricati per funzioni produttive connesse alle attività agricole
Categoria D/11 = Scuole e laboratori scientifici privati
Categoria D/12 = Posti barca in porti turistici e stabilimenti balneari

Tabella categoria catastale e - gruppo o classe e (esenti ai fini imu):

Categoria E/1 = Stazioni per servizi di trasporto, terrestri, marittimi ed aerei
Categoria E/2 = Ponti comunali e provinciali soggetti a pedaggio
Categoria E/3 = Costruzioni e fabbricati per speciali esigenze pubbliche
Categoria E/4 = Recinti chiusi per speciali esigenze pubbliche
Categoria E/5 = Fabbricati costituenti fortificazioni e loro dipendenze
Categoria E/6 = Fari, semafori, torri per rendere ad uso pubblico gli orologi comunali
Categoria E/7 = Fabbricati destinati all'esercizio pubblico del culto religioso
Categoria E/8 = Fabbricati e costruzioni nei cimiteri, ad esclusione deicolombari, sepolcri e tombe familiari
Categoria E/9 = Edifici a destinazione particolare che non sono compresi nelle categorie precedenti del gruppo E

Tabella categoria catastale f - gruppo o classe f (esente ai fini imu):

Categoria F/1 = Aree urbane
Categoria F/2 = Unità collabenti cioè quelle unità immobiliari che non forniscono reddito, per esempio immobili diroccati e pericolosi
Categoria F/3 = Unità in corso di costruzione
Categoria F/4 = Unità in corso di definizione
Categoria F/5 = Lastrico solare
Categoria F/6 = Procedimenti pendenti presso le commissioni tributarie
Categoria F/7 = Portici
Categoria F/9 = Unità provenienti dal catasto fondiario ed in attesa di verifica
Categoria F/10 = Fabbricato dichiarato o ritenuto rurale
Categoria F/11 = Unità in attesa di essere classati

Tabella categoria catastale t - gruppo o classe t (terreni):

Categoria T = Terreni agricoli (moltiplicatore catastale ai fini imu = 90)



Ulteriori info sulle categorie catastali su: tabelle categorie catastali e classi