Home Page di CalcoloPrestiti.org

Calcolo mutuo in base allo stipendio


Come calcolare il mutuo in base allo stipendio ovvero rata + massimo ottenibile


Quanto mutuo posso ottenere in base allo stipendio? L'applicazione che presentiamo viene proposta proprio per rispondere alla predetta domanda! Questa originalissima app, infatti, rappresenta una variante rispetto ad un'altra già presente nel nostro portale da parecchi anni e, altro non è che una forma più evoluta e particolare di calcolare il noto rapporto rata reddito (cfr. calcolo rapporto rata reddito) laddove, rispetto a quest'ultima prende in considerazione non solo la rata ma la presenza di un eventuale garante nonchè il pagamento di rate di altri finanziamenti in capo a chi avanza richiesta di mutuo (può succedere, anzi...), ma, anche in capo all'eventuale terzo garante. La finalità di questa applicazione è quella di calcolare sia la rata che la somma massima finanziabile in mutuo secondo gli stessi parametri che usa un comune istituto di credito. Vediamo come partendo dallo stipendio (o reddito equivalente), si arriva alla rata ed all'importo massimo e con quale percentuale (R.R.R.) avviene il calcolo.

Mutuo massimo ottenibile in base allo stipendio: come viene effettuato? Anzitutto, il calcolo verrà comunque svolto alla francese quindi la rata sarà costante e fissa (salvo variazioni del tasso se il mutuo è a tasso variabile). L'app, parte considerando il Vostro reddito mensile netto al quale, eventualmente, viene aggiunto, cioè addizionato quello di un terzo garante, ove indicato. Dal mensile netto (richiedente + garante, se indicato) estrapola il 30%: avremmo potuto considerare un'altra percentuale, per es. il 35 o il 40%, ma abbiamo preferito scegliere quella più bassa in quanto è quella più realistica rispetto allo stipendio medio di un italiano. Determinato il predetto 30%, scorpora ulteriormente una o più rate di finanziamenti in corso, ove siano state indicate: a questo punto è determinata la rata massima sopportabile! Ripartendo da quest'ultima, il software, in base agli altri dati indicati (periodo di rimborso e tan) "risale" al mutuo massimo ottenibile in base allo stipendio indicato. NB: se volete fare un calcolo con una percentuale differente rispetto al 30%, potete farlo su calcolo rapporto rata reddito ma, in questo caso, non è possibile indicare nè il garante nè le rate che pagate attualmente.

Calcolare il mutuo in base allo stipendio: le ultime considerazioni... L'app, in questo momento, calcola solo con la rata mensile: stiamo provvedendo ad implementare il software in modo di fargli calcolare anche altre scedenze rateali (per es. semestrale). Poi, come noterete, il periodo di ammortamento che è possibile scegliere arriva fino a 50 anni: la scelta di farlo arrivare ad un tale periodo è dettata dal fatto che nel territorio italiano è già presente una banca che lo permette fino alla predetta e lunghissima scadenza (cfr. mutuo con durata fino a 50 anni: chi lo fa e quando conviene). Ultima osservazione: che tasso tan indicare per avere un calcolo più preciso possibile? R: dipende dal periodo di rimborso (più lungo è, più è alto) e dal fatto se sia a tasso fisso o variabile (il fisso, al 2021, è lo 0,50% circa in più). Comunque sia, in questo periodo storico (2021), la media dei tassi oscilla da uno 0,50% al 2% massimo.
Correlate: calcolo rata e importo di un mutuo in base al reddito



App di calcolo mutuo in base allo stipendio

Questa applicazione sul Vostro sito gratuitamente?
Prendi il codice su
gadget per calcolare un mutuo in base allo stipendio

Stipendio mensile netto richiedente:   

Stipendio netto mensile 3° garante:     

Rate mensili di altri finanziamenti:        

Anni entro cui rimborsare il mutuo:      

Tasso di interesse Tan annuale:            

       




Calcolo mutuo da stipendio